Interventi

Diagnosi Radon magazzino interrato negozio retail, Roma (02)

Anno: 2021

Categoria: Centro

Tipo edificio: Negozio retail

Tipo destinatario: Pubblico

Concentrazione iniziale: 700 Bq/mc

Concentrazione finale: in corso

Il magazzino interrato, luogo di lavoro del personale del negozio, presentava una concentrazione media iniziale di gas Radon pari a 700 Bq/mc. Particolare attenzione è stata prestata alla presenza del tufo nelle pareti della struttura.

Il tufo dell’entroterra italiano (in particolare il Centro Italia) contiene una percentuale di Uranio e, di conseguenza, anche di gas Radon. La concentrazione di Radon nel tufo è potenzialmente pericolosa perché, per la caratteristica porosità del materiale, le pareti in tufo rilasciano negli ambienti interni quantità tossiche di Radon e, nello stesso tempo, favoriscono la risalita del Radon dal suolo, se presente in concentrazioni importanti.

A differenza del tufo marino, diffuso nei nostri litorali. ad esempio in Puglia dove viene usato nell’edilizia, il tufo dell’entroterra è dannoso per la salute delle persone. Tutte le costruzioni che presentano una quantità significativa di tufo dovrebbero essere sottoposte a una misurazione del Radon, con l’obiettivo di predisporre eventuali azioni di risanamento.

Report misurazione iniziale concentrazione Radon
Report misurazione iniziale concentrazione Radon
Interventi correlati
Roma: mitigazione studio tv, interrato di 100 mq

Roma: mitigazione studio tv, interrato di 100 mq

Studio tecnico televisivo al piano seminterrato, servizio di diagnosi strumentale al fine di garantire una riduzione della concentrazione interna di gas radon.

Roma – Casa privata di circa 100 mq in tufo

Roma – Casa privata di circa 100 mq in tufo

Diagnosi di edificio residenziale e dimensionamento impianto di ventilazione meccanica controllata di edificio costruito in tufo.

Diagnosi Radon magazzino interrato negozio retail, Roma (03)

Diagnosi Radon magazzino interrato negozio retail, Roma (03)

Il magazzino interrato del negozio, in una zona centrale di Roma, presentava un’alta concentrazione di gas Radon: concentrazione media iniziale pari 7500 Bq/mc. La presenza del tufo nelle pareti perimetrali dell’edificio, rappresentava un ulteriore fattore di rischio per i dipendenti dell’attività commerciale. Il tufo (in latino: Tofus o Tophus) è una roccia magmatica radioattiva, in […]