Diagnosi Gas Radon

La diagnosi è il servizio che Protezione Radon offre dopo aver misurato un’alta concentrazione di gas Radon nell’edificio; è un servizio fondamentale che precede la progettazione o la realizzazione dell’impianto di risanamento. 

Ricerca della fonte di gas Radon

Il gas Radon presente nell’aria dell’edificio può:

  • provenire direttamente dal suolo,
  • accumularsi nel vespaio e risalire solo in concomitanza di condizioni microclimatiche favorevoli attraversando la pavimentazione,
  • infiltrarsi in un tubo di scolo e raggiungere il locale lavanderia,
  • essere emanato dalla sabbia che forma l’intonaco,
  • essere esalato direttamente dai materiali da costruzione come tufo o granito,
  • essere contenuto nell’acqua sanitaria e raggiungere i nostri polmoni durante una calda e rilassante doccia.

Attraverso la diagnosi conosciamo i fattori che maggiormente incidono sulla concentrazione rivelata e siamo in grado di discernere quanta della concentrazione misurata dipenda dalla diffusione, quanta dalla convezione, se essa dipenda dalla emanazione del materiale da costruzione o dal degasamento dell’acqua.

La procedura con la quale indaghiamo la fonte principale di gas Radon e studiamo l’apporto secondario della concentrazione, è tutelata e costantemente perfezionata dall’Amministratore Alessandro Cornaggia, tra i primi in Italia ad offrire questo servizio già dal 2009.

Studio della permeabilità del suolo e studio della comunicazione del vespaio

Un ulteriore servizio che Protezione Radon offre durante la diagnosi è quello di studiare come intervenire nel modo meno invasivo e con la più alta efficienza.

Nei casi in cui è necessario agire sull’interfaccia suolo/edificio è necessario comprendere se l’aria del vespaio o del suolo comunichi sotto tutta la superficie dell’edificio o vi siano dei punti chiusi. La misurazione della forza e velocità di migrazione dell’aria del sottosuolo serviranno a dimensionare l’impianto di risanamento.

La procedura con la quale sviluppiamo lo studio della permeabilità e della comunicazione del vespaio non può essere spiegata in questo paragrafo perchè gelosamente custodita dall’Amministratore Alessandro Cornaggia, tra i primi in Italia ad offrire questo servizio già dal 2009.

    Protezione Radon
    Ho letto l’informativa sulla Privacy Policy e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate. [/acceptance]
    Protezione Radon Contattaci